simboli snickers | STANDArd ce | lavaggio | RCD

simboli Snickers Workwear

KneeGuard™
Multi pocketMultiPocket™
Mobile phoneTelefono cellulare

Standard ce

PPE

Dispositivi di Protezione Individuale (DPI).

Quando il marchio CE compare da solo nella descrizione dei pantaloni, si riferisce alla protezione delle ginocchia. La definizione è inoltre utilizzata per indicare che i nostri guanti da lavoro soddisfano le norme CE.

EN 343 symbolEN 343 protezione contro le intemperie

Questa norma riguarda i materiali e le cuciture e prevede due requisiti: penetrazione dell'acqua e resistenza evaporativa.

Per la penetrazione dell'acqua sono previste tre classi: la classe 2 richiede una pressione d'acqua ≥ 8.000 Pa e la classe 3 richiede una pressione d'acqua ≥ 13.000 Pa. La classe 1 è come la classe 2 ma senza pre-trattamento.

Per resistenza evaporativa o RET (la maggiore penetrazione corrisponde alla classe inferiore) sono previste 3 classi:

Class 1: RET ≥ 40
Class 2: 20 < RET ≤ 40
Class 3: RET ≤ 20

La penetrazione dell'acqua è indicata in alto nel simbolo mentre la resistenza evaporativa è indicata in basso.

EN 471EN 471 Indumenti ad alta visibilità

La norma specifica i requisiti per gli indumenti che segnalano visivamente la presenza dell'utente. I requisiti di prestazioni sono classificati per colore, rifrangenza, superfici minime e disposizione dei materiali.

Esistono 3 classi, dove la classe 3 è la più alta.

Classe 3: Area completamente fluorescente di almeno 0,8 m² e materiale riflettente di 0,2 m².

Classe 2: Area completamente fluorescente di almeno 0,5 m² e materiale riflettente di 0,13 m².

Classe 1: Area completamente fluorescente di almeno 0,14 m² e materiale riflettente di 0,10 m².

EN388EEN 388 Guanti di protezione contro rischi meccanici

Questo standard è valido per tutti i tipi di guanti di protezione contro aggressioni fisiche e meccaniche provocate da abrasioni, tagli, lacerazioni e perforazioni. La protezione contro i rischi meccanici è espressa da un pittogramma seguito da quattro numeri (livelli di prestazione), ciascuno dei quali rappresenta il comportamento nei test di fronte a un rischio specifico. Il livello di prestazione è indicato con un numero da 1 a 5, dove 4 o 5 rappresentano il risultato migliore.

a. Resistenza all'abrasione: si basa sul numero di cicli necessari a carteggiare il guanto campione.

b. Resistenza ai tagli: si basa sul numero di cicli necessari a penetrare il campione a una velocità costante.

c. Resistenza alle lacerazioni: si basa sulla quantità di forza necessaria a lacerare il campione.

d. Resistenza alle perforazioni: si basa sulla quantità di forza necessaria a perforare il campione con una punta di dimensione standard.

In tutti i casi, 0 indica il livello più basso di prestazioni, come segue. Questi sono i requisiti per ciascun livello di prestazione. Il livello di prestazione è indicato nel pittogramma.

Livello di prestazione

0

1

2

3

4

5

a. Resistenza all'abrasione
(cicli)
<100 100 500 2000 8000
b. Resistenza ai tagli
(fattore)
<1.2 1.2 2.5 5.0 10.0 20.0
c. Resistenza alle lacerazioni
(Newton)
<10 10 25 50 75
d. Resistenza alle perforazioni
(Newton)
<20 20 60 100 150
EN 511
EN 511 Guanti di protezione contro il freddo

Questo standard è valido per tutti i tipi di guanti di protezione delle mani contro il freddo convettivo e per contatto fino a – 50 °C. La protezione contro il freddo è espressa da un pittogramma seguito da una serie di 3 livelli di prestazione, in base alle specifiche qualità protettive.

a. Resistenza al caldo convettivo: Livello di prestazione da 0 a 4. Si basa sulle proprietà di isolamento termico del guanto ottenute misurando il trasferimento del freddo mediante convezione.

b. Resistenza al freddo per contatto: Livello di prestazione da 0 a 4. Si basa sulla resistenza termica del materiale del guanto se esposto a contatto con un oggetto freddo.

c. Permeabilità all'acqua: 0 o 1. 0 = penetrazione dell'acqua dopo 30 minuti di esposizione. 1 = nessuna penetrazione d'acqua.

X = livello di prestazione non verificato.

Tutti i guanti devono inoltre raggiungere almeno il livello di prestazione 1 per abrasioni e lacerazioni secondo quanto previsto dallo standard EN 388.

EN 11611
EN 11611 Protezione per la saldatura

Questa norma specifica i requisiti minimi di sicurezza di base e i metodi di valutazione per l'abbigliamento protettivo compresi cappucci, grembiuli, maniche e ghette progettati per proteggere il corpo di chi li indossa compresi testa e piedi e che devono essere indossati durante la saldatura e processi connessi con rischi paragonabili.

A1: indica che gli indumenti sono conformi ai requisiti per la diffusione limitata di fiamme per l'ignizione di superficie.

A2: indica che gli indumenti sono conformi ai requisiti per la diffusione limitata di fiamme per l'ignizione del fondo.

Classe 1: tecniche di saldatura manuale con leggera formazione di schizzi e gocce.

Classe 2: tecniche di saldatura manuale con elevata formazione di schizzi e gocce.

EN 11612EN 11612 Protezione dal calore e dalle fiamme

Questo standard specifica la prestazione degli indumenti creati con materiali flessibili, progettati per proteggere il corpo di chi li indossa, eccetto le mani, dal calore e/o dalle fiamme.

Classe di indumento

A – Diffusione limitata di fiamma
A1 – Ignizione di superficie
A2 – Ignizione del fondo
B – Calore convettivo
C – Calore radiante
D – Schizzo di alluminio fuso
E – Schizzo di ferro fuso
F – Calore di contatto

EN 1149

EN 1149-5 Questo standard europeo specifica i requisiti di materiale e design per l'abbigliamento protettivo per materiale elettrostatico dissipativo, utilizzato come parte di un sistema di messa a terra completo, per evitare scariche incendiarie.

Il materiale deve rispondere ai requisiti secondo la norma EN 1149-1 (resistività di superficie) o 1149-3 (attenuazione della carica). I requisiti possono non essere sufficienti in atmosfere infiammabili arricchite in ossigeno. Questo standard europeo non è applicabile per la protezione da tensioni di corrente.

Standard EN 14404 per la protezione delle ginocchia.

Questo standard comprende la dimensione, la distribuzione della forza, la resistenza alla penetrazione e il test da parte dell'utente delle ginocchiere.

Tipo 2, livello 1
Affidabile protezione delle ginocchia per persone che lavorano in un ambiente mobile che prevede regolarmente una posizione inginocchiata per eseguire il lavoro. Progettata per proteggere le ginocchia da sassolini, chiodi e altri piccoli oggetti fino a 1 cm su superfici dure e piane.

Tipo 2, livello 0
Efficace protezione delle ginocchia per persone che occasionalmente devono lavorare al chiuso in posizione inginocchiata. Progettata per proteggere le ginocchia sulle superfici piane.

Le ginocchiere Snickers Workwear sono progettate e certificate per l'utilizzo con i pantaloni Snickers Workwear con tasche per ginocchiera, secondo la norma EN 14404:2010. Le ginocchiere non sono certificate per altri tipi di pantalone.

Torna all'inizio della pagina

istruzioni di lavaggio

Do not iron Non stirare
Iron max 110 Stirare a 110°C massimi
Iron max 150 Stirare a 150°C massimi
Iron max 200 Stirare a 200°C massimi
40 degree Lavare a 40°C max
60 degree Lavare a  60°C max
85 degree Lavare a  85°C max
Dry cleaning Lavaggio a secco
No dry cleaning Non lavare a secco
Tumble dry normal Macchina asciugatrice a temperatura normale
Tumlel drying norm Macchina asciugatrice a bassa temperatura
Do not tumble Non mettere in macchina asciugatrice
No bleach Non candeggiare

Torna all'inizio della pagina

brevetti e design comunitari registrati(RCD )

L'innovazione e lo sviluppo del prodotto sono alla base delle attività del marchio Snickers Workwear. Di conseguenza molti dei nostri prodotti o soluzioni innovative sono brevetti registrati. Tra di essi un gran numero sono inoltre protetti da Registered Community Design (RCD).

Nel nostro catalogo i prodotti con design registrati o funzioni incluse nelle domande di brevetto o brevetti sono contrassegnati con i seguenti simboli. Per maggiori informazioni, consultare il sito snickersworkwear.com.

Patent info

Questo prodotto è brevettato o è in attesa di brevetto in alcuni paesi europei e nel mondo.

Registreted design

Questo prodotto possiede un Design Comunitario Registrato (RCD) o accreditamento nazionale del design.

Fai una domanda