Siamo sempre stati pionieri nelle nuove tecnologie per l'abbigliamento da lavoro ed ora Snickers Workwear ha dato il via al primo progetto di tecnologia da indossare. 100 artigiani in cinque paesi partecipano ad un test per vedere come la tecnologia da indossare possa migliorare la salute sul lavoro e contemporaneamente cambiare il nostro modo di considerare l'abbigliamento da lavoro.

#InventingWorkwear

Si tratta di equipaggiamento elettronico che può essere indossato sul corpo, come accessorio o come parte del materiale utilizzato per gli indumenti. Una delle caratteristiche principali della tecnologia da indossare è la sua capacità di collegarsi a Internet, consentendo lo scambio di dati tra un dispositivo e una rete.

Ispirati dal settore dello sport e della moda, la maggior parte dei dispositivi indossabili sono da polso. Ma possono anche essere fissati al corpo, appesi al collo o integrati nei tessuti, come le strisce magnetiche per la misurazione della frequenza cardiaca e della temperatura.

Nel 2016 Snickers Workwear ha lanciato un test in cui 100 artigiani in cinque paesi hanno lavorato in pantaloni con tecnologia da indossare per misurare le loro prestazioni. A capo del progetto è Nicole Rimer, Responsabile Snickers Workwear per il Design.

Come vi è venuta l'idea di introdurre la tecnologia da indossare?

Quando questi dispositivi sono stati introdotti nell'abbigliamento sportivo ci siamo chiesti come avremmo potuto applicarli agli indumenti da lavoro per aggiungere funzionalità e comfort. Abbiamo subito identificato la salute come un settore chiave in cui la tecnologia da indossare può fare la differenza per gli artigiani professionisti, molti dei quali hanno già uno smartphone in tasca.

Abbiamo subito identificato la salute come un settore chiave in cui la tecnologia da indossare può fare la differenza per gli artigiani professionisti

Come si svolge il test?

Montiamo un dispositivo indossabile su un paio di pantaloni da lavoro della serie 6. Il dispositivo raccoglie dati come temperatura, rumorosità e impatto sulle ginocchia durante la giornata lavorativa.

Quali sono i benefici per un artigiano?

Questi dati possono informare l'utente sulla necessità di una corretta protezione delle ginocchia o avvisare quando il rumore raggiunge un livello critico. In test futuri potremo aggiungere altre caratteristiche.

Secondo te i dispositivi da indossare cambieranno l'approccio alla progettazione e allo sviluppo dei prodotti?

Il campo di applicazione diventa più ampio. Lo sviluppo degli abiti da lavoro è naturalmente incentrato su funzionalità, comfort e design. Anche se la salute sul lavoro è sempre stata un'area importante, ora vediamo possibilità ancora maggiori con l'aggiunta di una nuova tecnologia. I dati che raccogliamo dai nostri utenti finali confluiranno certamente nel processo di sviluppo.

Quanta è alta l'attenzione degli artigiani alla propria salute sul lavoro?

Nel corso degli anni abbiamo visto che gli artigiani tendono a pensare di essere ben protetti per quanto riguarda la salute e le condizioni di lavoro. La realtà può essere molto diversa. Sono comuni atteggiamenti del tipo "non accadrà a me" o "la sicurezza è scomoda". Un altro problema è la generale mancanza di consapevolezza.

Proprio per questo siamo convinti che abiti da lavoro intelligenti possano fare la differenza. Dopotutto, rendere migliore la giornata lavorativa degli artigiani resta la nostra missione prioritaria.

Pubblicato il 14 febbraio 2017.

Fai una domanda